Metropolis

N° giocatori: da 3 a 6.
Età: 10+
Anno: 1974

Contenuto:

  • 1 Plancia di gioco
  • 20 Giornali
  • 12 Certificati Catastali
  • 12 Licenze Edilizie di costruzione
  • 12 Polizze di Assicurazione
  • 24 Certificati Azionari ( Azioni )
  • 10 Carte di Credito
  • 12 Biglietti della Lotteria
  • 40 Cartine Verdi
  • 1 Roulette di movimento
  • 1 Espositore
  • 6 Senalini / Pedoni
  • 66 Biglietti da £ 5.000
  • 66 Biglietti da £ 10.000
  • 66 Biglietti da £ 50.000
  • 66 Biglietti da £ 100.000
  • 44 Biglietti da £ 500.000
  • 3 Taxi
  • 30 Gettoni per il tram e il metrò
  • 12 Villette
  • 3 Ruderi
  • 30 Piani dei palazzi
  • 90 Alberi
  • 4 Cavalletti per i lavori in corso.
Descrizione: Si tratta di un gioco a carattere finanziario ambientato in una città moderna anni 70, con problemi urbanistici, ecologici e finanziari che vengono vissuti e risolti dai partecipanti.
 Le fasi del gioco vengono regolate da un giornale “La Gazzetta”, suddiviso in varie rubriche ( Affari, Cronaca cittadina e Oggi a Metropolis ). Con intelligenza e un po’ di fortuna, si può accumulare capitale con denaro, case, terreni, alberi e appartamenti che alla fine del gioco porteranno alla vittoria colui che avrà il capitale maggiore.
Pregi: Gioco semplice e alla portata di grandi e bambini.
Difetti: Si rischia di passare interi pomeriggi o serate in compagnia di parenti e amici.
Curiosità: Ideato da Moc&Gianba e distribuito dalla EDITOYS nel 1974. La mia personale esperienza mi riporta a quando avevo meno di 20 anni, nei pomeriggi invernali quando i soldi erano pochi o nulli ( invece adesso sono ancora meno ), ci si trovava a casa dei vicini/amici e si giocava interi pomeriggi a tanti giochi in scatola; uno dei più gettonati era proprio METROPOLIS. Da oltre 10 anni lo cercavo, insieme ad altri giochi; solo alcuni anni fa trovavo copie di questo gioco, ma a prezzi discutibili ( da 400 a 800 € ) fino quando sono incappato nel blog metropolisfan.wordpress.com; dove si può scaricare la parte stampabile, e ci sono i suggerimenti per costruire le altre parti
Note: …………………………